Premio "Libera i libri" (II edizione)

Narrazioni 2009 - Libera Tutti

FESTIVAL NARRAZIONI 2009 – Poggibonsi (SI), 3-5 luglio 2009

CONCLUSO - La Scuola di Narrazioni «Arturo Bandini» di Nausika, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Poggibonsi bandisce la seconda edizione del premio "Libera i libri"...

PREMIO LIBERA I LIBRI

Narrazioni 2009 - Libera Tutti

FESTIVAL NARRAZIONI 2009 – Poggibonsi (SI), 3-5 luglio 2009

REGOLAMENTO DEL PREMIO
  1. ScaricaLa Scuola di Narrazioni «Arturo Bandini» di Nausika, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Poggibonsi bandisce la seconda edizione del premio Libera i libri, che si svolgerà interamente durante il Festival Narrazioni 2009, giunto alla sua quarta edizione.
  2. Oggetto del premio è la performance più originale e convincente presentata nel corso del festival, ispirata o tratta da un libro di qualunque tipo, purché edito entro la data di inizio festival (03 luglio 2009). E’ possibile concorrere con una performance ispirata o tratta da un libro di cui si è autori, oppure da un libro di un altro autore (purché con la liberatoria dell’autore medesimo), oppure da un libro non più vincolato dal diritto d’autore.
  3. La partecipazione al festival consiste nella presentazione del volume prescelto nella forma che si ritiene più opportuna (lettura, recitazione, improvvisazione, anche con accompagnamento musicale o proiezione video etc.). Qualora il performer o il gruppo abbia progettato una modalità per la presentazione del libro differente dal reading, si richiede che essa comprenda, comunque, almeno 5 minuti di lettura (anche non consecutivi) dal volume medesimo. Ogni presentazione non deve avere una durata complessiva superiore a 15 minuti.
  4. Premio La partecipazione è libera e gratuita. L’iscrizione è obbligatoria e deve pervenire entro e non oltre il 10 giugno 2009. L’organizzazione è libera di accettare o meno le autocandidature per la fase finale. I performer selezionati dovranno, obbligatoriamente, partecipare al Festival Narrazioni 2009 e non sarà loro dovuto nessun compenso e nessun rimborso per la partecipazione. I performer riceveranno l’invito al festival dopo la ricezione e la valutazione del loro materiale. Il mancato invito equivale alla non selezione. Tutti i performer selezionati saranno inseriti nel programma ufficiale e godranno di promozione nazionale.
  5. In caso di necessità tecniche particolari si prega di dettagliare le stesse in una scheda da allegare al momento dell’iscrizione. Non saranno accettate performance con richieste tecniche non espresse al momento dell’iscrizione al concorso. L’organizzazione comunicherà la possibilità o meno di soddisfare le esigenze tecniche indicate.
  6. Per l’iscrizione è necessario inviare alla Scuola di Narrazioni «Arturo Bandini» di Nausika (p.zza Risorgimento 8, 52100 Arezzo) in formato cartaceo ed elettronico (cd, dvd o floppy), pena l’esclusione, quanto segue:
    • un curriculum vitae contenete i propri dati anagrafici completi di contatti (numero telefonico, indirizzo mail, indirizzo postale, eventuale blog o sito web etc.);
    • numero 3 copie del volume con il quale si intende partecipare al concorso (anche nel caso il libro fosse un classico occorre inviare 3 copie dell’edizione utilizzata), con le informazioni ad esso relative (autore, casa editrice, anno di edizione);
    • una breve ma esaustiva scheda di descrizione della performance;
    • eventuali video o altri materiali che consentano la valutazione preliminare della performance stessa;
    • la propria disponibilità ad una performance di presentazione del volume prescelto nei giorni del festival (3, 4 e 5 luglio), e una dichiarazione liberatoria in relazione alla performance effettuata nel corso del festival o analoga dichiarazione dell’autore del volume prescelto (in caso di volume libero da diritti essa dovrà comunque essere prodotta dal performer che dichiara di avere verificato e di assumersi la responsabilità in tal senso);
    • una scheda tecnica contenente tutte le indicazioni riguardo ad eventuali strumentazioni necessarie per presentare la propria opera alla giuria e al pubblico nel corso del festival;
    • una dichiarazione di accettazione del regolamento e delle decisioni delle giurie, nonché delle limitazioni tecniche alla presentazione che si rendessero necessarie;
    • esplicita autorizzazione all’organizzazione all’utilizzo delle riprese audio, video o di altro tipo anche successivamente alla conclusione del festival;
  7. I singoli o i gruppi che si candideranno riceveranno tutte le informazioni per alloggiare in strutture convenzionate con il festival a prezzi scontati e le indicazioni per i pasti a prezzo convenzionato all’interno del festival medesimo.
  8. Una giuria composta da 5 adulti e 5 giovani (under 35) selezionerà, esprimendo un voto, la terna dei finalisti, tra i quali la giuria finale (composta da un rappresentante della Scuola di Narrazioni «Arturo Bandini», un rappresentante dell’Amministrazione Comunale di Poggibonsi e un rappresentante degli sponsor sceglierà il vincitore assoluto. Le giurie effettueranno le proprie scelte in relazione alla performance offerta, valutando contenuti e forma della stessa, considerando anche la capacità di promuovere la lettura del libro presentato. I tre finalisti verranno comunicati alla stampa, riceveranno un attestato di riconoscimento e i loro volumi saranno consigliati ai lettori della newsletter della Scuola di Narrazioni (oltre 25.000 abbonati).
  9. La premiazione verrà effettuata nel corso del festival. Con il vincitore assoluto la Scuola di Narrazioni stipulerà un accordo per la costruzione di una produzione di teatroletteratura dal volume presentato, a partire dalla performance offerta in occasione del festival oppure a prescindere da essa (l’autore rimarrà, ovviamente, titolare dei diritti sulla performance). Il vincitore riceverà inoltre, a mezzo bonifico bancario, un premio in denaro di 1.000 euro come anticipo sui proventi della produzione (tale premio rimarrà all’autore anche in caso di mancata distribuzione della produzione, per qualsiasi motivo purché indipendente dalla volontà dell’autore medesimo).
  10. L’operato delle giurie è insindacabile. Con la partecipazione al concorso gli autori dichiarano di accettare tutti gli articoli del presente regolamento e, in particolare, le decisioni della giuria in fase di ammissione e in fase di decisione finale del vincitore.
Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen