Andrea Chimenti

ANDREA CHIMENTI inizia il suo percorso musicale nel 1983 con i Moda, con i quali realizza tre album: “Bandiera", "Canto Pagano" e "Senza Rumore” prodotti all'interno dell'etichetta I.R.A..
Quando nel 1989 i Moda si sciolgono, Andrea inizia la sua carriera solista la sua carriera e nel 1992 realizza il suo primo album “La maschera del Corvo Nero” insieme a Gianni Maroccolo e Francesco Magnelli.

Andrea partecipa anche alla compilation dedicata a Rino Gaetano con il brano “Escluso il cane” e nel 1996 fonda il Consorzio Suonatori Indipendenti, dando vita al suo secondo lavoro “L'Albero Pazzo”.
Appare nel film “Sono pazzo di Iris Blond” di Carlo Verdone cantando il brano “Black Hole” e collabora al CD tributo ad Ivano Fossati con “Una notte in Italia”.
Nel 1997 “Qohelet", in collaborazione con l'attore Fernando Maraghini e nel 1998 con lo stesso Maraghini e con Maria Erica Pacileo fonda l'etichetta discografica “La Via dei Canti” e nello stesso anno esce “il Cantico dei Cantici”, dove l'attrice Anita Laurenzi, sulle musiche di Andrea, legge l'omonimo testo biblico.
Nel 1999, Andrea lavora a sonorizzazioni di musei, mostre e video d'arte e nel 2000 debutta con lo spettacolo "Il Porto Sepolto" e partecipa inoltre allo spettacolo ebraico "Mazal Tov" della compagnia di "Terra di Danza".
A maggio del 2002 realizza il cd "Il Porto Sepolto" dove Andrea canta alcune poesie di Giuseppe Ungaretti. Questo cd è prodotto dallo stesso Andrea e da Massimo Fantoni, già collaboratore di Andrea in numerosi progetti.
Nel 2004 Andrea collabora nel cd di Gianni Maroccolo "A.C.A.U." cantando il brano "Una Prima Volta", scritto con lo stesso Maroccolo e a ottobre dello stesso anno esce "Vietato Morire" realizzato con Massimo Fantoni e Matteo Buzzanca; all'interno diversi ospiti come: Steve Jansen, Patrizia Laquidara, Gianni Maroccolo, Alessandro Fiori dei Mariposa.
Nell'ottobre 2005 esce il DVD "Vietato Morire - Note per un film documentario", che contiene il film sulla preparazione del disco e del video de "La Cattiva Amante", interviste, backstage, videoclip, gallerie fotografiche, storyboard.
Nel dicembre 2005 è uscita la raccolta "Voci di Fiumi", in cui dodici autori si confrontano attraverso la scrittura con l'idea di fiume in tutte le sue forme, tra questi Andrea Chimenti con il racconto "Il Fiume Perduto".

Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 34 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen