uomodagliocchiglauchiPatrizia Debicke Van der Noot L'uomo dagli occhi glauchi o Ritratto di giovane inglese è una splendida tela di Tiziano, dipinta intorno alla metà del Cinquecento...

uomodagliocchiglauchiPatrizia Debicke Van der Noot

L'uomo dagli occhi glauchi

Corbaccio, 2010

L'uomo dagli occhi glauchi o Ritratto di giovane inglese è una splendida tela di Tiziano, dipinta intorno alla metà del Cinquecento. Ritrae un giovane biondo, bello, sicuro di sé, senz'altro aristocratico. Ma chi sia veramente, nessuno lo sa. Patrizia Debicke, abituale frequentatrice del nostro Rinascimento, ha costruito il suo nuovo romanzo attorno a questa figura misteriosa, che identifica nel giovane Lord Templeton, figlioccio del potente duca di Norfolk. Inviato in Italia per conto di quest'ultimo, rimane folgorato dal pittore veneziano al punto di chiedergli di fargli un ritratto. Ma il ritratto è in realtà anche un pretesto per coprire il vero scopo del viaggio di Lord Templeton, cattolico deciso a contrastare le follie senili di Enrico VIII e a saggiare i rapporti con il papato e la Spagna all'apertura del concilio di Trento, nel momento di massima tensione fra cattolici e protestanti. E ben presto Lord Templeton scoprirà a sue spese che le ragioni della fede e della politica non si sostengono solo con le armi della diplomazia, ma anche con la violenza e l'inganno.

patriziadebickePatrizia Vanni sposata Debicke van der Noot è nata a Firenze, ha viaggiato molto e ha trascorso la sua vita sia in Italia che all´estero. Suo nonno, Candido Vanni, era il segretario "storico" del famoso premio letterario fiorentino L´Antico Fattore. Praticamente bilingue - il francese appreso da una nonna alsaziana e presso l´Università di Grenoble - ha sempre "usato la penna" per le sue attività. Ha frequentato gli ambienti dell´aristocrazia e della cultura con il primo marito, principe Alessandro Ruspoli, da cui ha avuto una figlia, Alessandra.

Il suo secondo matrimonio con il lussemburghese Rodolfo Debicke van der Noot l´ha portata anche nel mondo internazionale della diplomazia. Divenuta cittadina lussemburghese, risiede dal 1996 a Clervaux (Granducato del Lussemburgo), ma trascorre ogni anno alcuni periodi in Italia.

Ha pubblicato con Lampi di stampa, Alzieu, Corbaccio (Gruppo Mauri Spagnol) e Domino. Con Lampi di stampa, ha pubblicato:

* nel 2003 "Una foto dal passato", thriller, di ambientazione internazionale (Parigi, Lussemburgo,Ginevra, Milano e Venezia) che trascina il lettore in un intreccio molto movimentato;
* nel 2004 "Ritratti di matrimonio - La saga dei Corgyll", un romanzo saga che narra la storia e le avventure indimenticabili di tre generazioni di una famiglia aristocratica romano-scozzese; è uscita nel maggio 2007 una nuova edizione rielaborata;
* nel 2005 "Il dipinto incompiuto", romanzo thriller che da un castello delle Ardenne vola a Parigi, poi sulle verdi colline della Toscana, per tornare in Belgio e Lussemburgo dove si annida un serial-killer sconosciuto ed inquietante;
* nel 2006 "La tigre di Giada", romanzo thriller dove un incidente si trasforma in un delitto, nell´ambito di un misterioso intrigo internazionale che coinvolge persino la "mafia cinese". L´azione si svolge a Parigi, Crans sur Sierre, Costa Azzurra, Marsiglia, Firenze, con finale mozzafiato a Milano.
* nell´agosto 2007 "Una seconda vita", romanzo i cui personaggi si legano alla precedente Saga dei Corgyll.

Nel novembre 2005 il thriller "Una foto dal passato" è stato pubblicato in versione francese con l´Editore Alzieu: "Une photo venue du passé".

Nell´aprile 2007 è stata pubblicata la traduzione in tedesco de "Il dipinto incompiuto" (Das unvollendete Gemälde).

Nel marzo 2007 è stato pubblicato) il suo primo romanzo storico d'avventura: L'oro dei Medici" edito da Corbaccio /Gruppo Editoriale Mauri Spagnol. Granducato di Toscana 1597: il fratellastro del Granduca Ferdinando, Don Giovanni de Medici, geniale architetto, nonché comandante della flotta granducale e amante delle belle donne, indagando fra Livorno, Ajaccio, Marsiglia e Firenze, scoprirà i mandanti di un complotto, e li affronterà in una emozionante battaglia navale.

Nel gennaio 2008 ha pubblicato con Edizioni Domino, un libro-gioco di cucina dal titolo "Il gioco dei menù".

A fine ottobre 2008 è stato pubblicato da Corbaccio (Gruppo Editoriale Mauri Spagnol) un secondo romanzo storico di avventura: "La gemma del cardinale": Don Giovanni de Medici torna in Toscana alla morte improvvisa e sospetta del fratello maggiore per dare appoggio all'erede al trono, l'altro fratello il cardinale Ferdinando...

Nel novembre 2009 ha tenuto a Piacenza, nel Palazzo Farnese, una sua relazione al Convegno FAI organizzato dalla Delegazione di Piacenza , dal titolo "La figlia dell´Imperatore: vita privata di Margherita d´Austria, duchessa di Piacenza e Parma". A questo link l'articolo uscito su Libertà il 22 novembre 2009.

Nel marzo 2010 è stato pubblicato, sempre da Corbaccio, il suo terzo romanzo storico d'avventura: "L´uomo dagli occhi glauchi": chi si cela dietro la splendida tela di Tiziano conservata alla Galleria Pitti di Firenze? Attorno a questa figura misteriosa il romanzo dipana una storia appassionante ambientata nell´Inghilterra di Enrico VIII nel momento di massima tensione fra cattolici e protestanti, ma anche in una Venezia insidiosa e mascherata e in una Roma corrotta e devastata dalla piena del Tevere.

Ha inoltre pubblicato molti racconti per varie Antologie e numerose recensioni di altri scrittori.

Dal 2006 Patrizia Debicke van der Noot è Membro dell´Associazione degli Scrittori di Lingua Francese (A.D.E.L.F.) e dell´Associazione degli Scrittori Lussemburghesi (L.S.V.). Dal 2007 è Membro dell´Associazione Scrittori Ferraresi.

Dal 2008 Collabora con il sito Milano Nera con le sue recensioni e dal 2009 è socia di MilanoNera Eventi (scorrere nella pagina per trovare la sua foto e delle note biografiche).

Dal 2010 è membro della Giuria di Qualità del Premio Letterario Suzzara Nebbia Gialla.

Dal 2007 è presente su Wikipedia, nella categoria Scrittori italiani del XX secolo, sotto la voce Patrizia Debicke.

il sito di Patrizia Debicke

Associazione Nausika
Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen